Arance 400x615

Normative Europee (Reg.CE 178/2002) ed Italiane (DDL 2663) impongono alle diverse aziende, prevalentemente nell'ambito alimentare di tracciare i loro prodotti e di indicare in etichetta l'origine degli alimenti e delle materie prime lavorate. ChemSTAMP è in grado di offrire un servizio volto a migliorare e supportare gli attuali sistemi di tracciabilità e qualità a tutela del consumatore, del produttore e del prodotto stesso.

Nel contesto della ricerca le metodiche analitiche più innovative prevedono l'utilizzo di "indicatori primari" e "secondari" come markers oggettivi di tracciabilità geografica e di filiera. I primi consentono di stabilire un legame diretto tra variabili misurate nei suoli di provenienza e le stesse misurate nei prodotti finiti (Modelli tracciabilità geografica), i secondi consentono di verificare l’autenticità (discriminazione da prodotti succedanei o contraffatti attraverso Modelli di Autenticità) mediante la caratterizzazione estesa delle proprietà chimico-fisiche e compositive e la modellazione matematica/statistica di tali dati.

ChemSTAMP risponde a queste tematiche, avvalendosi della decennale esperienza del suo team maturata nell'ambito:

della determinazione del contenuto elementale (concentrazione di metalli alcalini, alcalino terrosi, terre rare, metalli pesanti ecc.),

  • della variazione isotopica di alcuni elementi radiogenici (rapporti isotopici 87Sr/86Sr)
  • dell’applicazione di diverse tecniche spettroscopiche rapide e che non richiedono una complessa manipolazione del campione, quali la spettroscopia (i.e. MIR, medio infrarosso e NIR, vicino infrarosso)
  • dell'applicazione di tecniche cromatografiche, per la determinazione dei composti organici.

La possibilità di poter disporre di tali sistemi innovativi e altamente qualificati rappresenta sicuramente un valore aggiunto ed un ulteriore strumento di tutela per il produttore.